best free css templates



Frezzi poeta, autore del Quadriregio

Centro studi Federico Frezzi
fare un sottotitolo

Frezzi è autore del Quadriregio, poema didascalico allegorico (oltre 12mila versi) composto tra la fine del Trecento e i primi anni del Quattrocento, dedicato al Signore di Foligno e suo mecenate, Ugolino Trinci.

Il titolo Quadriregio indica i quattro regni visitati dal protagonista, identificabile col poeta stesso. La vicenda raccontata viene suddivisa in quattro libri, ognuno dei quali illustra un regno. Nel primo libro viene presentato il regno dell’Amore: il poeta è accompagnato da Cupido e Venere in un luogo meraviglioso popolato di fanciulle in fiore; uscirà da questo mondo ingannevole con l’aiuto e la guida di Minerva dea della sapienza attraverso un lungo e penoso processo di maturazione che ha inizio nel regno di Satanasso (secondo libro), prosegue nel regno dei Vizi (terzo libro), si conclude nel regno delle Virtù (quarto libro). Qui c’è la testimonianza del raggiunto equilibrio umano, sapienziale e religioso dell’eroe che, attraverso cadute, sofferenze, illusioni, ha finalmente raggiunto la meta che si era prefissata.

ARCHIVIO DIGITALE

In questa sezione sono caricati documenti, contributi e saggi riguardanti questa sezione

DOCUMENTO AUTORE AZIONI
Titolo TEST UPLOAD NUOVO
Estratto da ESTRATTO DEL LIBRO O DOCUMENTO DI TEST
Abstract: ABSTRACT DOCUMENTO UPLOAD TEST
Autore: MICHELANGELO SPADONI
VISUALIZZA
Titolo Libro secondo quadriregio
Autore: Centro studi
VISUALIZZA
Titolo Libro quarto quadriregio
Autore: Centro studi
VISUALIZZA
Titolo Libro primo quadriregio
Autore: Centro studi
VISUALIZZA
Titolo Libro terzo quadriregio
Autore: Centro studi
VISUALIZZA
Mostrati inserimenti (filtrato da voci totali)

Centro di Ricerche
Federico Frezzi

CONTATTI

Centro di Ricerche Federico Frezzi per lo studio della civiltà umanistica
presso Liceo Classico F. Frezzi (ISIC) - Via Marconi, 12 - 06034 FOLIGNO (PG)
C.F. 91036200540
Tel. 0742.356378
info@centrostudifrezzi.it

SOTTOSCRIVI

Iscriviti alla nostra newsletter
sarai aggiornato su tutte le novità
del Centro Studi Federico Frezzi