index
 

Home page I In primo piano I Contatta I Area utenti I Registrati I

 
 
 
   
La sede: l'Isic
Il Centro di ricerche Frezzi
Federico Frezzi
   
   
 

Federico Frezzi e il “Quadriregio”
nel Sesto Centenario della morte (1416-2016)

Nella Foligno di Federico Frezzi.

La chiesa di San Domenico

Il Quadriregio nell’era digitale

De Diis Topicis Fulginatium Epistola

I Palazzi pubblici di Foligno

Il vescovo e il notaio / 2

De Clitumno flumine - Presentazione

In dialetto. Presentazione

Archeo Foligno - Fulginia

I Trinci di Foligno in DVD

Giornata Frezziana 2011

Settimana della cultura 2011

Convenzione con l'Archivio di Stato

Cena Conviviale 2011

Incontri, dialoghi e armonie. Assisi

Rinnovo cariche sociali

I tesori della provincia italiana

Cena Conviviale 2010

Progetto Ricerca d'Archivio

Alternanza Scuola-Lavoro in Archivio

Il Quadriregio a Teatro con la Scuola

Pisani, l'Arcadia e i Rinvigoriti

Presentazione del Quadriregio 1481

Conferenza al Kiwanis Club di Foligno

Presentazione del Centro di Ricerche

Conferenza stampa

Presentazione libro di E. Laureti

Convegno domenicano a Fiesole

Conferenza Archeoclub

Conferenza UniTre

Corso formazione docenti

   
   
   

De Diis Topicis Fulginatium Epistola

 
 

26/05/2014

Giovedi 5 giugno 2014, ore 17.00
Presentazione della nuova edizione dell'opera di Giacomo Biancani, De Diis Topicis Fulginatium Epistola, a cura di Elena Laureti.
Relatori:
Amedeo Quondam, Università di Roma La Sapienza
Attilio Turrioni, Centro di Ricerche Federico Frezzi
coordina: Damiano Duranti, Centro di Ricerche Federico Frezzi.

 
 

La copertina del libro

 
leggi la rassegna stampa
scarica l'invito [pdf]

Giacomo Biancani [Tazzi] nasce e vive a Bologna (1729-1789); instaura dei legami con la realtà culturale e storica folignate tramite l’Accademia Fulginia, di cui diventa membro nel 1761. Si interessa alla querelle sorta intorno alle scritture epigrafiche, incise su due antiche lapidi, ritrovate nel territorio di Foligno e note da molto tempo. L’erudito bolognese risolve la questione sulla natura divina di Supunna e Fulginia, sostiene che esse sono dee peculiari della sola città di Foligno, evidenziando in tal modo l’antichità della città stessa. L’Accademia Fulginia pubblica immediatamente, nel 1761, questa pregevole ricerca antiquaria, affidandola agli stampatori cittadini Feliciano e Filippo Campitelli.
Il Centro di ricerche Federico Frezzi ne ha promosso la ristampa anastatica, con la traduzione del testo latino curata da Claudio Stella, corredandola di apparato critico. I diversi aspetti connessi all’erudizione antiquario-antichistica di Giacomo Biancani sono trattati nei contributi che accompagnano la nuova edizione della Lettera sulle Deità topiche dei Folignati, e cioè la bio-bibliografia dell’autore (Lucia Bertoglio), la valenza archeologica delle considerazioni di Biancani tra epigrafia e antiquaria (Maria Romana Picuti) e quella letteraria dei componimenti arcadici (Elena Laureti). Completano la pubblicazione un’introduzione di Elena Laureti, curatrice del volume, una postfazione di Fabio Bettoni e un’accurata rassegna bibliografica.
Il libro, arricchito da illustrazioni e documenti, consta di 222 pagine ed è registrato con ISBN 978-88-905629-5-2.

 
     
   
 
   
index
 

Centro studi Federico Frezzi - Foligno (PG) - C.F. 91036200540, Disclaimer - tutti i diritti riservati - adv: artroom